NEWS

    13.04.2022 - CONSEGNATI ATTESTATI DI BENEMERENZA A QUATTRO CONFRATI
    Letta: 392 volte        


     

    Si è svolta nel pomeriggio di oggi l’assemblea straordinaria dell’Arciconfraternita, dedicata tradizionalmente al rinnovo dell’adesione dei Confrati e alle ultime comunicazioni per la giornata del Giovedì Santo. Quest’anno, inoltre, il tradizionale incontro è stato impreziosito con la consegna di quattro attestati di benemerenza ad altrettanti Confrati, che si sono particolarmente distinti nella partecipazione alla vita associativa. Dopo il pensiero spirituale dell’assistente ecclesiastico don Gianni Donzello e le informazioni relative ai riti del Giovedì Santo, il presidente Piero Rustico ha consegnato la tessera di adesione per l’anno 2022 a tutti i Confrati presenti chiamandoli singolarmente, a testimonianza dell'importanza che ognuno riveste all'interno dell'Arciconfraternita. Successivamente, sempre il Presidente, ha comunicato all’Assemblea di avere nominato, con proprie deliberazioni del 7 aprile 2022, sentita la Rettoria e d’intesa con l’Assistente ecclesiastico, “Confrate Benemerito” il confratello Barrotta Salvatore «in considerazione dell’appartenenza all’Arciconfraternita S. Maria Maggiore da oltre 50 anni e dell’attiva partecipazione alla vita della stessa» e “Confrati Distinti” i confratelli Fronterrè Giacomo, Galfo Marco e Giamblanco Giombattista «in considerazione dell’appartenenza all’Arciconfraternita S. Maria Maggiore da oltre 25 anni e dell’attiva partecipazione alla vita della stessa». Ai quattro Confrati il presidente Piero Rustico ha consegnato il relativo attestato dopo aver espresso parole di vivo compiacimento nei loro confronti. L’assemblea si è conclusa con il suggestivo rito dell’accensione della lampada votiva nella cappella del SS. Cristo flagellato alla Colonna.