NEWS

    14.03.2011 - Lettera del sindaco Piero Rustico alle famiglie ispicesi per il "150° dell'Unità d'Italia"
    Letta: 1334 volte        


     

    Sarà recapitata, proprio in questi giorni, una missiva a firma del primo cittadino Piero Rustico indirizzata a tutte le famiglie ispicesi.
    Motivo della redazione della lettera da parte del Sindaco, presentare ufficialmente alla città il programma dei grandi festeggiamenti in onore del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, predisposto dal Comitato comunale appositamente istituito, che si celebrerà tra mercoledì e giovedì prossimi, ma anche spronare gli ispicesi ad aderire al ritrovato spirito unitario adornando le proprie case con il tricolore.
    “In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ho sentito il dovere e l’onore di celebrare questo evento importante per la nostra società incentivando iniziative che possano stimolare in noi momenti di riflessione comuni per sentirci parte viva e integrante della nostra Nazione. Ispica, città sempre attenta a rivivere e valorizzare il proprio prestigioso passato, non può rimanere indifferente ad un appuntamento così importante per l’Italia che tanti hanno fortemente voluto ‘una e indivisibile’; non può non cogliere questo particolare momento per mettere in luce come i nostri luoghi abbiano contribuito a generare una storia e una cultura comuni; non può non tramandare alle nuove generazioni il sacrificio compiuto da tanti uomini morti per lasciarci una patria libera e indipendente” si legge nella lettera, che si chiude con l’esortazione finale “ad onorare questo anniversario con viva partecipazione e a far sventolare, dal 16 Marzo al 2 Giugno, il Tricolore dalle Vostre case come simbolo di un’Italia unita, repubblicana, democratica e libera”.