NEWS

    26.11.2011 - Per il sindaco Piero Rustico la prevenzione rimane l'arma più efficace contro i rischi delle patologie cardiovascolari
    Letta: 1600 volte        


     

    Si è svolto stamani, presso la sala conferenze de ‘Il Mercato’ di Ispica, l’ appuntamento con la campagna di Teva Italia ‘DireFareCuore - un patto contro il rischio cardiovascolare’ per informare e sensibilizzare i cittadini sui rischi delle patologie cardiovascolari e sull’importanza della prevenzione.
    Un gruppo di medici e farmacisti si sono messi a disposizione dei cittadini per dare consigli sul corretto stile di vita per prevenire le malattie cardiovascolari, su quali siano i comportamenti in caso di ipertensione e di dislipidemie, condizioni cliniche nelle quali sono presenti nel sangue elevate concentrazioni di grassi e per parlare di patologie come lo scompenso cardiaco e il diabete.
    L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con ASP 7 Ragusa– Azienda Sanitaria Provinciale, farmacia Ispicenia, Comune di Ispica , ‘Il Mercato – Urban work and life’, Ordine dei farmacisti di Ragusa, ‘Avispica’- sezione Avis di Ispica e Ordine dei medici di Ragusa ed è promossa da Teva Italia, azienda leader nel settore dei farmaci equivalenti.
    Presenti all’incontro il presidente della sezione Avis di Ispica Michele Rizza, il dottor Giorgio Sacchetta, medico chirurgo, specialista in Cardiologia Emodinamica ed Interventistica Cardiovascolare all’Ospedale Umberto I di Siracusa, il dottor Massimo Controsceri, biologo nutrizionista, analista e giornalista scientifico, il dottor Giuseppe Canto, socio e direttore tecnico della farmacia comunale Ispicenia e la responsabile di Teva Italia Chiara Perticone.
    “La prevenzione delle patologie cardio-vascolari, soprattutto nei Paesi industrializzati, rappresenta una vera emergenza, dato che i fattori di rischio proliferano e mettono più o meno consapevolmente a repentaglio la vita di molte persone. Il messaggio importante che lanciamo ai nostri concittadini, patrocinando questa iniziativa, risiede nella grande rilevanza della prevenzione e del controllo, da effettuare costantemente e con diligenza. Ringrazio tutti i partner ed i promotori del progetto per questa occasione di approfondimento e sensibilizzazione su una tematica fondamentale, che può rappresentare il vero discrimine e, sicuramente, la più efficace arma di difesa nella lotta a questo tipo di patologie” ha dichiarato nel suo intervento di saluto il sindaco Piero Rustico.






    0